PugliaRegione Puglia + FoggiaProvincia di Foggia 

 

Si avvisano tutti i soggetti che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa o di formazione o di volontariato presso il Comune di ORDONA, che è fatto obbligo di possedere ed esibire al momento dell’accesso all’Ente, il Greenpass in corso di validità o il certificato medico rilasciato secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute.

I Soggetti che accedono abusivamente ai luoghi e negli ambienti di lavoro senza disporre di Green Pass violano il D.L. N. 127/2021 e sono soggetti a sanzioni amministrative ed a sanzioni disciplinari.

I Dipendenti, Volontari, Addetti ai Progetti, Collaboranti Professionisti e Professionali che invece comunicano preventivamente la mancanza di Certificazione Verde e non accedano abusivamente vengono considerati quali assenti ingiustificati, non percepiscono lo stipendio e/o il salario, ma conservano il posto di lavoro e/o la continuità del proprio rapporto di collaborazione professionistico e/o Professionale con questo Ente e non sono soggetti a sanzioni disciplinari.

Più specificatamente:

- I Dipendenti, Volontari, Addetti ai Progetti, Collaboranti Professionisti e Professionali che accedano abusivamente al luogo di lavoro senza Certificazione Verde sono soggetti a sanzione amministrativa (da 600,00 a 1.500,00 euro) ed a sanzioni disciplinari in conformità al CCNL vigente ed alle vigenti Normative AntiCovid 19. Le sanzioni verranno irrogate dal Prefetto, il quale si avvarrà delle Forze di Polizia, del personale Ispettivo della ASL e dell’Ispettorato del Lavoro.
- I Dipendenti, Volontari, Addetti ai Progetti, Collaboranti Professionisti e Professionali che invece, in modo contrattualmente e legalmente corretto, informano preventivamente il proprio datore di lavoro di non essere in possesso di Green Pass non potranno accedere al luogo di lavoro e verranno considerati assenti ingiustificati fino al momento in cui provvederanno ad esibire la Certificazione Verde o in mancanza, fino al 31 dicembre 2021. In questo caso, non saranno sottoposti a sanzioni disciplinari ed avranno, comunque, diritto alla conservazione del posto di lavoro ma, trattandosi pur sempre di assenza ingiustificata, non avranno diritto alla retribuzione e/o contribuzione od a qualunque altro compenso – emolumento, comunque denominato.

Ordona, 14 ottobre 2021

 IL SINDACO

Avv. Adalgisa LA TORRE

 



In evidenza

iconacartella Altre notizie

unnamed SUAP herdonia gdpr

logo ambito 700x507 index Mettiamoci la faccia beneincomune

Pago PA

Il sito istituzionale del Comune di Ordona è un progetto realizzato da Parsec 3.26 S.r.l.

Torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza i cookie per il funzionamento e per offrirti una migliore esperienza. I cookie tecnici e i cookie utilizzati per fini statistici sono già stati impostati. Per ulteriori dettagli sui cookie, compresi quelli terze parti, e su come gestirne le impostazioni consulta la Cookie Policy.

Cliccando ACCETTO acconsenti all’utilizzo dei cookie.